Situazione patrimoniale-finanziaria riclassificata

La Situazione patrimoniale-finanziaria gestionale di Terna al 31 dicembre 2010 e 2009 è sintetizzata nel seguente prospetto, ottenuto riclassificando i dati esposti nel prospetto della Situazione patrimoniale-finanziaria.

Valori in Mln/euro al 31.12.2010 al 31.12.2009 Variazione
Immobilizzazioni nette


Attività immateriali e avviamento 362,6 350,2 12,4
Immobili, impianti e macchinari 6.687,7 5.890,9 796,8
Attività finanziarie (1)
590 581,2 8,8
Totale 7.640,3 6.822,3 818
Capitale circolante netto


Crediti commerciali (2)
511,3 379,8 131,5
Rimanenze 11,4 11,7 -0,3
Altre attività (3) 17,6 12,1 5,5
Debiti commerciali (4) 491,2 386,9 104,3
Debiti netti partite energia passanti (5)
77,3 303,4 -226,1
Debiti tributari netti (6) 54,4 -8,2 62,6
Altre passività (7)
287,9 265,4 22,5
Totale -370,5 -543,9 173,4
Capitale investito lordo 7.269,8 6.278,4 991,4
Fondi diversi (8) 536,3 549,3 -13
Capitale investito netto delle attività continuative 6.733,5 5.729,1 1.004,4
Capitale investito netto delle attività operative cessate


e destinate alla vendita (9)
4,6 0,1 4,5
Totale capitale investito netto 6.738,1 5.729,2 1.008,9
Patrimonio netto 2.534,3 2.468,3 66
Indebitamento finanziario netto delle attività continuative (10) 4.458,4 3.260,9 1.197,5
Indebitamento finanziario netto delle Attività operative cessate e destinate alla vendita (11)
-254,6 0 -254,6
Totale indebitamento finanziario netto 4.203,8 3.260,9 942,9
Totale 6.738,1 5.729,2 1.008,9
Nel prospetto contabile della Situazione patrimoniale-finanziaria corrispondono:
(1) alle voci “Altre attività non correnti” e “Attività finanziarie non correnti” per il valore delle partecipazioni (583,8 milioni di euro);
(2) alla voce “Crediti commerciali” al netto del valore dei crediti per ricavi energia di natura passante (984,3 milioni di euro);
(3) alla voce “Altre attività correnti” al netto degli altri crediti tributari (3,9 milioni di euro) e alla voce “Attività finanziarie correnti”;
(4) alla voce “Debiti commerciali” al netto del valore dei debiti per costi energia di natura passante (1.061,6 milioni di euro);
(5) alle voci “Crediti commerciali” per il valore dei crediti per ricavi energia di natura passante (984,3 milioni di euro) e Debiti commerciali” per il valore dei debiti per costi energia di natura passante (1.061,6 milioni di euro);
(6) alle voci “Crediti per imposte sul reddito”, “Altre attività correnti” per il valore degli altri crediti tributari (3,9 milioni di euro), “Altre passività correnti” per l’importo degli altri debiti tributari (6,0 milioni di euro) e “Debiti per imposte sul reddito”;
(7) alle voci “Altre passività non correnti”, “Passività finanziarie correnti” e “Altre passività correnti” al netto degli altri debiti tributari (6,0 milioni di euro);
(8) alle voci “Benefici per i dipendenti”, “Fondi rischi ed oneri futuri” e “Passività per imposte differite”;
(9) alla voce “Attività operative cessate e destinate alla vendita” per 4,6 milioni di euro;
(10) alle voci “Finanziamenti a lungo termine”, “Quote correnti dei finanziamenti a lungo termine”, “Finanziamenti a breve termine”, “Passività finanziarie non correnti”, “Disponibilità liquide e mezzi equivalenti”, “Attività finanziarie non correnti” per il valore del finanziamento verso Telat e dei derivati di FVH (rispettivamente 500,0 milioni di euro ed 200,3 milioni di euro);
(11) alla voce “Attività operative cessate e destinate alla vendita” per 500 milioni di euro e alla voce “Passività operative cessate e destinate alla vendita” per 245,4 milioni di euro.