Prevedibile evoluzione della gestione

L’esercizio 2011 sarà focalizzato alla realizzazione di quanto previsto nel Piano Strategico relativo al periodo 2011-2015, approvato dal Consiglio di Amministrazione della Società. In particolare gli investimenti previsti dal Piano di Sviluppo saranno finalizzati all’incremento delle interconnessioni con l’estero, alla riduzione delle congestioni della rete e alla rimozione dei vincoli causati dall’incremento di fonti di generazione rinnovabili. Gli obiettivi della Società tendono sempre al conseguimento dell’efficienza operativa, assicurando la massima qualità del servizio di trasmissione e una gestione sempre più efficiente e sicura dei flussi di energia del sistema elettrico. Nel corso del 2011 inoltre ci sarà l’usuale confronto con AEEG finalizzato ad assicurare una continuità e una stabilità dei principi alla base della determinazione delle tariffe anche nel IV periodo regolatorio che abbraccerà gli anni 2012-2015. Dal lato delle attività non regolate nel 2011 la Società sarà anche impegnata nella realizzazione di una seconda tranche di progetti fotovoltaici finalizzati a una ulteriore valorizzazione degli asset del Gruppo.