I riconoscimenti esterni

Il continuo miglioramento delle proprie performance ESG (Environmental, Social, Governance) è valso a Terna negli ultimi anni una costante crescita delle valutazioni nei rating di sostenibilità, l’inclusione nei principali indici borsistici internazionali di sostenibilità e l’apprezzamento degli investitori socialmente responsabili.
Nel corso del 2010 Terna è stata confermata nel Dow Jones Sustainability Index World, nei FTSE4Good Global e Europe, negli Axia Ethical e CSR, negli ECPI Ethical Global, Euro ed EMU, negli MSCI (già KLD) Global Sustainability e Europe, nell’ASPI Eurozone e negli Ethibel Excellence e Sustainability Europe.
Terna è stata inoltre ammessa anche nel Dow Jones Sustainability Europe Index e nei nuovi indici FTSE ECPI Italia SRI Benchmark e Italia SRI Leaders - questi ultimi due introdotti nell'anno - che rappresentano gli unici indici elaborati a partire dalle sole società quotate alla Borsa Italiana. La sostenibilità di Terna è oggetto di valutazione anche da parte di banche, fondi di investimento, analisti finanziari, agenzie di sostenibilità con risultati che ne testimoniano il valore.


Nel 2010 Terna è stata inserita, unico operatore di trasmissione e unica italiana, nella “SAM 2011 Silver Class” del settore Electric Utilities. Sempre quest’anno l’agenzia di sostenibilità tedesca Oekom ha valutato per la prima volta Terna, inserendola subito nella classe “Prime Status” che segnala agli investitori socialmente responsabili una condizione di eccellenza nelle performance di sostenibilità. Tra gli altri riconoscimenti conseguiti dalla Società nel 2010 si segnalano il suo inserimento al
44° posto assoluto, e al secondo tra le utility, nella “Global 1000 Sustainable Performance Leader 2010” la speciale classifica sui risultati in campo sociale, ambientale e di governance ottenuti dalle 1000 maggiori imprese mondiali per capitalizzazione e il conseguimento del primo posto tra le utilities e secondo assoluto (sono sole 6 le italiane presenti) nel “Carbon Disclosure Leadership Index” per la trasparenza nella comunicazione sulla propria gestione delle emissioni di CO2.


A marzo 2011 Terna ha vinto il “5° Premio Impresa Ambiente”, promosso dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura (CCIAA) di Roma e patrocinata dall’UNIDO - United Nations Industrial Develpoment Organization, nella categoria “Migliore cooperazione per lo sviluppo sostenibile” con il progetto di elettrificazione di Kami (Bolivia) realizzato da alcuni dipendenti volontari con il supporto della Società che ha voluto sostenere una iniziativa di solidarietà
internazionale nella quale hanno giocato un ruolo importante le competenze tecniche specifiche di Terna.